Contrassegno sosta e circolazione per Disabili (Pass Invalidi) - Primo Rilascio

E' un'autorizzazione che deve essere richiesta al Sindaco del proprio Comune di residenza da coloro che si trovano nella condizione di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.
 
E' previsto il rilascio di un contrassegno che consente la circolazione e la sosta dei veicoli, al servizio delle persone disabili, sul territorio nazionale e negli Stati membri dell'Unione Europea (ai sensi dell'art.381 del D.P.R. 495/92 come modificato dal D.P.R. 151/2012).
 
L'autorizzazione può essere permanente o temporanea, in relazione a quanto stabilito dal certificato rilasciato dall'ASL di appartenenza o dal verbale di Commissioni mediche che devono sempre attestare la impedita o ridotta capacità deambulatoria.
 
Nel caso in cui la certificazione medica riconosca l'esistenza delle condizioni di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta per un periodo limitato di tempo, l'autorizzazione è temporanea.
 
Nel caso sia permanente, il contrassegno ha validità quinquennale e deve comunque essere rinnovato alla scadenza
 
Il pass consente la sosta e la circolazione del disabile su tutto il territorio nazionale e nei paesi della CEE. 
 
In caso di autorizzazione permanete (ridotte o impedite capacità motorie, senza obbligo di revisione) il rilascio del pass è esente bollo. Per il pass temporaneo occorrono 2 marche da bollo da 16 euro.
 

Come si fa?

Il soggetto interessato o il parente di impossibilitato o chi da lui delegato per iscritto si presenta allo sportello.
 
Se l'interessato non è in grado di recarsi personalmente allo sportello può delegare per iscritto un'altra persona all'inoltro della domanda e al ritiro del contrassegno. Alla delega scritta devono essere allegati i documenti di riconoscimento validi del delegante e del delegato. La delega non è richiesta se il soggetto interessato è un minore o interdetto o impossibilitato.
 
Ai fini del rilascio della certificazione ASL necessaria, è possibile prenotare un appuntamento con il servizio di medicina legale dell'ASL di Cesena.
 
La visita viene effettuata in Piazza Anna Magnani, 147 (San Mauro in Valle), nei giorni di Lunedì e Sabato dalle 8,30 alle 11,20. Il giorno della visita è necessario che l'utente interessato si presenti personalmente portando con sé:
 
tutta la documentazione in suo possesso che attesta la patologia;
l'eventuale invalidità riconosciuta (civile, di guerra o del lavoro);
un documento di riconoscimento.
 

Cosa Occorre?

  • Residenza nel Comune di Montiano
  • Certificato rilasciato dall'ASL o verbale di Commissioni mediche dai quali risulti un quadro di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta
  • Nr. 1 fototessera recente (senza occhiali)
  • Documento d'identità/riconoscimento in corso di validità
  • Delega e fotocopia del documento di identità del delegante (nel caso non si presenti direttamente l'interessato)
  • Nomina a tutore, nel caso l'interessato sia persona interdetta
  • 2 marche da bollo da € 16,00
    In caso di permesso PERMANENTE, il rilascio del pass è ESENTE BOLLO (art. 13 Bis Tab. B allegata al D.P.R. 642/1972)
  • Denuncia di furto o di smarrimento. Va effettuata presso il Comando dei Carabinieri, al Commissariato di Pubblica Sicurezza o al Comando di Polizia Municipale. (In caso di furto o di smarrimento)
 

Quanto Costa?

Il rilascio del contrassegno è gratutito
 

Dove:

Piazza Maggiore 3 - 47020 MONTIANO 
Orari:

  • Lunedì dalle 8,15 alle 17,00
  • Mercoledì e Sabato dalle ore 8.15 alle ore 13,15

 

Per Informazioni:

E-mail: protocollo@comune.montiano.fc.it
Telefono: 0547.51151 - 51032