Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. 

Cittadinanza Italiana per Naturalizzazione

Procedimento che permette di acquistare la cittadinanza italiana per naturalizzazione in base a determinati requisiti, in riferimento ai casi stabiliti dall'Art.9 della Legge 91 del 1992.

Nato in Italia con ascendenti italiani
La cittadinanza italiana può essere concessa con decreto del Presidente della Repubblica, sentito il Consiglio di Stato, su proposta del Ministro dell'interno:
allo straniero del quale il padre o la madre o uno degli ascendenti in linea retta di secondo grado sono stati cittadini per nascita, o che è nato nel territorio della Repubblica e, in entrambi i casi, vi risiede legalmente da almeno tre anni.
REQUISITI SPECIFICI:
- Essere nato in Italia o avere uno dei genitori o degli ascendenti in linea retta di 2° grado che sia stato cittadino italiano per nascita
- Residenza legale da almeno 3 anni in un Comune della Repubblica
Maggiorenne adottato da italiano
La cittadinanza italiana può essere concessa con decreto del Presidente della Repubblica, sentito il Consiglio di Stato, su proposta del Ministro dell'interno allo straniero maggiorenne adottato da cittadino italiano che risiede legalmente nel territorio della Repubblica da almeno cinque anni successivamente alla adozione.
REQUISITI SPECIFICI:
- Essere cittadino straniero e adottado come maggiorenne da cittadino italiano (adozione non legittimante)
- Residenza legale in Italia da almeno 5 anni dopo l'adozione
Per servizio allo Stato
La cittadinanza italiana può essere concessa con decreto del Presidente della Repubblica, sentito il Consiglio di Stato, su proposta del Ministro dell'interno allo straniero che ha prestato servizio, anche all'estero, per almeno cinque anni alle dipendenze dello Stato.
REQUISITI SPECIFICI:
- Aver prestato servizio alle dipendenze dello Stato per almeno 5 anni con retribuzione a carico del bilancio dello Stato
Per residenza di cittadino UE/apolide/Extra UE
La cittadinanza italiana può essere concessa con decreto del Presidente della Repubblica, sentito il Consiglio di Stato, su proposta del Ministro dell'interno al cittadino dell'unione europea, apolide o extra UE.
REQUISITI SPECIFICI:
- UE: residente legalmente da almeno quattro anni nel territorio della Repubblica.
- apolide: residente legalmente da almeno cinque anni nel territorio della Repubblica.
- extra UE residente legalmente da almeno dieci anni nel territorio della Repubblica.
Per Servigi o meriti
La cittadinanza italiana può essere concessa con decreto del Presidente della Repubblica, sentito il Consiglio di Stato e previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'interno, di concerto con il Ministro degli affari esteri allo straniero quando questi abbia reso eminenti servizi all'Italia, ovvero quando ricorra un eccezionale interesse dello Stato.
REQUISITI SPECIFICI:
- Aver reso all'Italia servigi oppure ricorrano interessi eccezzionali dello Stato
 

Come si fa?

La domanda deve essere presentata alla Prefettura competente con tutta la documenazione richiesta.

 

Cosa Occorre?

  • Istanza presentata al Prefetto della Provincia di residenza

  • Atto di nascita tradotto e legalizzato

  • Certificazione penale rilasciata dagli Stati stranieri di origine e di residenza

  • Certificato di stato di famiglia
    (acquisibile d'ufficio)

  • Passaporto o documento equipollente in corso di validità

  • Titolo di soggiorno

 

Quanto Costa?

Versamento del contributo di 200 euro di cui art.1, c.12 L. 15/07/2009 n. 94 su specifici modelli depositati presso gli uffici postali

 

Dove:

Prefettura Forlì-Cesena - Uffici Esterni
Piazza Ordelaffi, 2, 47121 Forlì
 

Per Informazioni:

E-mail: 
Telefono:

Sportello provinciale della Prefettura
Piazzetta I Cesenati del 1377 n. 1, Cesena

Orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9,30 alle 13,00

 

Quanto Tempo Serve?

Tempo allo sportello: 20 minuti

Termine: 30 giorni

 
 

Per Informazioni:

Piazza Maggiore 3 - 47020 MONTIANO 

Orari:

Lunedì dalle 8,15 alle 17,00

Mercoledì e Sabato dalle ore 8.15 alle ore 13,15

E-mail: protocollo@comune.montiano.fc.it

Telefono:

0547.51151 - 51032