Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. 

Eventi Eventi

Calendario Eventi Anno 2018

Pubblicazione Calendario degli Eventi del territorio comunale. Anno 2018.

Notizie Notizie

Indietro

Lotta alla zanzara Culex e alle infezioni da West Nile virus

Fino al 31 ottobre scatta l’obbligo di disinfestazione nelle aree periodicamente allagate

 

Interventi non solo sulle larve, ma anche sugli esemplari adulti: si intensifica così la lotta contro le zanzare dopo la segnalazione di alcune persone colpite dal virus West Nile nel territorio emiliano romagnolo. Questa volta le colpevoli non sono le ‘tigre’, bensì le normali ‘culex’, tuttavia il rischio non è minore. 

Dopo le indicazioni ricevute dall’Ausl Romagna, il Comune di Montiano ha  emanato un’ordinanza con la quale si prescrive ai proprietari  e/o gestori dell’attività, agricoltori o comunque chi ha disponibilità di bacini per il deposito di acqua, specchi d’acqua per l’allevamento del pesce, aziende faunistico - venatorie, terreni o coltivazioni per la cui irrigazione si possa ricorrere alla tecnica della sommersione o scorrimento superficiale, maceri, valli e chiari da caccia  di eseguire nelle zone allagate periodici interventi larvicidi utilizzando prodotti di sicura efficacia per evitare la proliferazione di culicidi e di provvedere a comunicare preventivamente all’Amministrazione comunale l’avvio delle operazioni di allagamento.                                                             


Per l’esecuzione dei trattamenti si raccomanda di utilizzare prodotti a basso impatto ambientale e affidarsi a ditte specializzate. I gestori dovranno anche preoccuparsi di avvertire il pubblico dell’esecuzione dei trattamenti con almeno un giorno di anticipo,  esponendo nelle aree  interessate cartelli informativi che riportino la data e l’ora della disinfestazione.

Per chi non si attiene a queste prescrizioni sono previste sanzioni fino a 500 euro

Queste misure si affiancano a quella dell’ordinanza emessa a metà luglio, con la quale sono stati resi obbligatori, fino al 31 ottobre, i trattamenti adulticidi straordinari in occasione di tutte le manifestazioni pubbliche che comportino il ritrovo di molte persone all’aperto (indicativamente almeno 200 partecipanti) nelle ore serali in aree verdi o in zone con presenza di verde. 


>> Campagna Informativa sito Regione