Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. 

ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018

 

emisfero con sovrapposta scritta elezioni politiche 2018Avviso agli elettori - verifica degli spazi sulla Tessera Elettorale

In vista delle prossime Elezioni Politiche del 4 marzo 2018, si invitano gli elettori di Montiano a verificare da subito se la propria tessera elettorale contiene ancora spazi vuoti utilizzabili per la certificazione della partecipazione al voto. Si ricorda infatti che le prime tessere elettorali, consegnate nell’anno 2001, potrebbero essere già complete.

Nel caso tutti gli spazi fossero esauriti, è necessario chiedere il rilascio di una nuova tessera elettorale.

Si consiglia di provvedere fin da ora, per evitare che un alto numero di richieste nelle immediate vicinanze del voto, possa comportare disagi.

Per ottenere la nuova tessera presentarsi presso lo sportello dell'Ufficio Elettorale;  occorre esibire la tessera esaurita e un documento di riconoscimento valido

 

In caso di deterioramento, smarrimento o furto della tessera elettorale, per ottenere il rilascio di un duplicato, occorre rivolgersi all'Ufficio Elettorale con un documento di riconoscimento.

 

ORARI DI APERTURA STRAORDINARIA AL PUBBLICO PER IL RILASCIO DEI DUPLICATI DELLA TESSERA ELETTORALE E DEGLI ATTESTATI SOSTITUTIVI

 

GIORNO

DALLE ORE

ALLE ORE

 

VENERDI’  2 MARZO

9.00

18.00

SABATO 3 MARZO

9.00

18.00

DOMENICA  4 MARZO

7.00

23.00

 

emisfero con sovrapposta scritta elezioni politiche 2018Voto italiani all'estero

 

Il 4 marzo 2018 si svolgeranno le elezioni  per il rinnovo del Parlamento italiano. In occasione delle elezioni politiche gli elettori italiani residenti all'estero, ai sensi della legge 27 dicembre 2001, n. 459 e del D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104, votano per corrispondenza per eleggere i propri rappresentanti alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica scegliendoli fra i candidati che  si presentano nella propria ripartizione della circoscrizione Estero.

In alternativa la medesima normativa prevede la possibilità di scegliere di votare in Italia presso il proprio Comune, comunicando per iscritto la propria scelta (OPZIONE) al  Consolato entro i termini di legge, in favore di candidati della circoscrizione nella quale è ricompreso il proprio comune d'iscrizione nelle liste elettorali.

L'opzione è valida solo per una consultazione elettorale. Conseguentemente la scelta di votare in Italia eventualmente espressa in occasione di precedenti consultazioni ha esaurito ogni efficacia.

Il suddetto diritto può essere esercitato, per effetto dell'avvenuto scioglimento anticipato delle Camere, ENTRO IL  10° giorno successivo all'indizione delle elezioni (a decorrere dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del relativo decreto di indizione), anche utilizzando il modello allegato.

Il modello di opzione dovrà pervenire entro il termine sopraindicato all'ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza. Come prescritto dalla normativa vigente, sarà cura degli elettori verificare che la comunicazione di opzione spedita per posta sia stata ricevuta  in tempo utile dal proprio Ufficio consolare.
L'opzione può essere revocata con le medesime modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio.
Il  modello predisposto dal Ministero degli Affari Esteri è disponibile anche  presso i consolati, i patronati, le associazioni, i "Comites" oppure scaricabile dal sito web del Ministero degli Esteri (www.esteri.it) o da quello del proprio Ufficio consolare.

Di seguito il link al Ministero degli esteri con tutte le informazioni utili:

http://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/retediplomatica/voto-dei-cittadini-italiani-residenti.html

Modulo  di opzione

Elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio, o cure mediche - Modello di opzione per votare per corrispondenza nella circoscrizione estero

Scadenza termine per presentare opzione: 31 Gennaio 2018

Gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale del 4 marzo 2018, possono produrre espressa opzione - valida esclusivamente per la medesima consultazione elettorale alla quale si riferisce - per esercitare il voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero per liste di candidati presentate nella ripartizione ove dimorano.

L’opzione per il voto nella circoscrizione Estero potrà essere prodotta altresì dai familiari con essi conviventi.
L’opzione dovrà pervenire al comune italiano di iscrizione nelle liste elettorali entro e non oltre il trentaduesimo giorno antecedente la data delle elezioni, e cioè entro il 31 gennaio 2018 (art. 4-bis della legge 27 dicembre 2001, n. 459, inserito dalla legge 6 maggio 2015, n. 52, e di recente modificato dall’art. 6, comma 2, lettera a), della legge 3 novembre 2017, n. 165)”.

Per fare domanda occorre inviare al Comune, all'indirizzo e-mail: anagrafe@comune.montiano.fc.itl'apposito modello compilato, entro mercoledì 31 gennaio 2018.
La domanda vale solo per la consultazione alla quale si riferisce.


Per l’esercizio dell’opzione potrà essere utilizzato il modello riprodotto in formato accessibile ed editabile.

Download del modello

 

emisfero con sovrapposta scritta elezioni politiche 2018Servizio disabili, voto assistito e voto a domicilio

Servizio Disabili

Voto disabili

Di norma è previsto un servizio di trasporto ai seggi per persone disabili non deambulanti.


 (194.62 KB)Vedi manifesto.


Voto Assistito

Gli elettori affetti da grave infermità fisica (per esempio: cecità, non utilizzo degli arti superiori), che hanno bisogno dell'assistenza di un altro elettore per esprimere il proprio voto, possono chiedere al Comune di iscrizione elettorale l'annotazione permanente del diritto al voto assistito mediante apposizione di un timbro sulla tessera elettorale
 
Occorre presentare all'Ufficio Elettorale insieme alla tessera elettorale la certificazione rilasciata dall'AUSL di Cesena che attesta l'impossibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto.

Il Servizio di certificazione viene effettuato presso gli ambulatori del Dipartimento di Sanità Pubblica negli orari e nelle sedi abituali (C.so Cavour  e P.za Anna Magnani).

Per gli elettori non vedenti la certificazione sanitaria può essere sostituita dal libretto nominativo di invalidità civile che attesta la condizione di non vedente.
 

 
 
 

Voto a Domicilio

Voto Domiciliare

Secondo le Leggi n. 22/2006 e 46/2009 possono votare nel proprio domicilio:
 
- gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile. Il voto a domicilio NON può essere richiesto solo perchè NON c'è alcun servizio di accompagnamento al seggio
 
- gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano

La procedura
Il primo passaggio che l'elettore deve fare, nell'imminenza di qualsiasi consultazione elettorale, è la richiesta della certificazione sanitaria che attesti la grave infermità (dipendenza da elettromedicali o "intrasportabilità"). La certificazione è rilasciata esclusivamente dall'Azienda Usl solo attraverso propri medici incaricati. 
La certificazione deve essere rilasciata in data non anteriore ai 45 giorni dalla data delle consultazioni elettorali. La domanda per la visita, ovviamente, può essere presentata anche prima dei 45 giorni.
La certificazione, per i soli "intrasportabili", deve avere una prognosi non inferiore ai 60 giorni.

Il secondo passaggio è di presentare la richiesta di votazione presso la propria dimora, al Sindaco del Comune di Montiano.

 
 

INFORMAZIONI SULLA PROPAGANDA ELETTORALE

 

I gruppi politici che vorranno utilizzare spazi pubblici per la propaganda elettorale dovranno presentare richiesta al protocollo generale o via PEC all’indirizzo istituzionale montiano@pec.unionevallesavio.it, o via fax al n. 0547/51160